Regole di Charles Sykes per gli studenti
Riporto le 11 "regole" di vita che secondo Charles Sykes (scrittore ed educatore statunitense) la scuola non insegna ai ragazzi.
Sono tratte dal libro "Dumbing down our kids" (che suona come... instupidimento deliberato dei nostri ragazzi) e sono state recentemente riprese da Bill Gates.
In sostanza l'autore afferma che una atmosfera educativa benevola e politicamente corretta a oltranza come quella scolastica attuale produce generazioni di ragazzi che non hanno alcun senso della realtà e che sono pertanto predisposti al fallimento nel mondo reale.
Le traduco liberamente. Per la versione originale vedere più sotto.

Regola 1:
La vita è ingiusta: abituatevi!


Regola 2:
Al mondo non importa della vostra autostima. Il mondo si aspetta che combiniate qualcosa PRIMA di sentirvi soddisfatti.


Regola 3:
Non si guadagnano stipendi elevati appena finita la scuola. Non sarete vice-presidenti con telefono e auto aziendale prima di averli guadagnati.

Regola 4:
Se pensate che il vostro insegnante sia duro con voi, aspettate di avere un capo. Lui non ha un posto fisso.


Regola 5:
Fare un lavoro "umile" non significa umiliarsi. Fare un lavoro oggi considerato "umile" per i vostri nonni era considerata un'opportunità.

Regola 6:
Se combinate un guaio, non è colpa dei vostri genitori. Smettetela di piagnucolare e imparate dai vostri errori.

Regola 7:
Prima della vostra nascita, i vostri genitori non erano così noiosi come lo sono ora! Sono diventati "noiosi" dovendo pagare le bollette, pulire la vostra stanza, ascoltare quanto siete ispirati da alti ideali. Quindi, prima di salvare le foreste pluviali dai parassiti succhia-sangue della generazione dei vostri genitori, provate a spidocchiare l'armadio della vostra stanza.

Regola 8 :
La scuola può far finta che non esistano vincenti e perdenti, ma la vita reale non è così clemente. In alcune scuole sono state abolite le valutazioni negative e vengono date innumerevoli opportunità per rispondere correttamente alle domande e venire promossi. Questo non assomiglia minimamente a quanto accade nella vita reale!


Regola 9:
La vita non è divisa in semestri. L'estate non è un periodo di ferie. Sono molto pochi i datori di lavoro disposti ad aiutarvi a trovare voi stessi. Fatelo nel vostro tempo libero.

Regola 10:
La televisione non è la vita reale. Nella vita reale le persone devono uscire dal bar e andare a lavorare.

Regola 11:
Sii gentile con i secchioni. Un giorno potrebbe capitarti di lavorare per uno di loro.




Versione originale

Rule 1:
Life is not fair, get used to it.

Rule 2:
The world won't care about your self-esteem. The world will expect you to accomplish something before you feel good about yourself.

Rule 3:
You will not make 40 thousand dollars a year right out of high school. You won't be a vice president with a car phone until you earn both.

Rule 4:
If you think your teacher is tough, wait till you get a boss. He doesn't have tenure.

Rule 5:
Flipping burgers is not beneath your dignity. Your grandparents had a different word for burger flipping; they called it opportunity.

Rule 6:
If you screw up, it's not your parents' fault so don't whine about your mistakes. Learn from them.

Rule 7:
Before you were born your parents weren't as boring as they are now. They got that way paying bills, cleaning your room, and listening to you tell them how idealistic you are. So before you save the rain forest from the blood-sucking parasites of your parents' generation, try delousing the closet in your own room.

Rule 8:
Your school may have done away with winners and losers but life has not. In some schools they have abolished failing grades, they'll give you as many times as you want to get the right answer. This, of course, bears not the slightest resemblance to anything in real life.

Rule 9:
Life is not divided into semesters. You don't get summers off, and very few employers are interested in helping you find yourself. Do that on your own time.

Rule 10: :
Television is not real life. In real life people actually have to leave the coffee shop and go to jobs.

Rule 11: 1:
Be nice to nerds. Chances are you'll end up working for one...

Enable Javascript for a proper visualization of the content.
Per una corretta visualizzazione del contenuto abilitare JavaScript.



Use an SVG enabled browser (eg Chrome, Firefox) for a proper visualization of the content. See instructions here.
Per una corretta fruizione dei contenuti del sito deve essere utilizzato un browser abilitato alla visualizzazione di SVG (es. Chrome, Firefox). Vedere le istruzioni qui.